lunedì, agosto 25, 2008

Gli anaglifi e stereoscopia, 20 anni di passione!

Adoro gli anaglifi e le foto stereoscopiche, questo post e' per farveli conoscere!

Per fare un anaglifo o una stereofoto serve un programmino apposito (molti sono freeware) al quale si danno in pasto due foto scattate allo stesso soggetto spostandosi lateralmente di una distanza variabile tra pochi centimetri a qualche metro.

ecco un esempio (per vederlo vi servono gli occhialini rosso/blu che avete conservato in soffitta!):
Milazzo Docks Anaglyph

All'indirizzo che segue ne trovate altri, ed altre foto stereoscopiche tridimensionali.
http://www.flickr.com/photos/filicudi/sets/72157594165734999/

La fotografia bidimensionale in quanto inaccurata nel riprodurre le tre dimensioni e' un'ottimo mezzo per fare arte, ma per avere un ricordo "solido" non si puo' non ricorrere alla stereoscopia.

Gli anaglifi sono solo un modo di mostrare facilmente le foto tridimensionali, ma io preferisco di gran lunga guardarle affiancate e senza alterazioni nei colori... in attesa che si diffondano visori e dispositivi a basso costo.

Ecco una foto stereoscopica (in toni sepia per scelta estetica, ma potrebbe essere a colori).
Filicudi Capo Graziano da Timpone, 2007

Ormai fotografo da oltre 20 anni.. ( gosh) in 3d, cambiando l'attrezzatura con l'evolversi della tecnologia, ma sempre fedele alla tridimensionalita' dell'oggetto del mio fotografare.

Comporre una immagine in 3d aggiunge la terza dimensione al soggetto inquadrato, estendendo le regole e le proporzioni ottimali che definiscono una buona inquadratura nel bidimensionale.

Le quinte non si appiattiscono piu' sullo sfondo quando si lavora in tre dimensioni e saranno ben isolate spazialmente.
Io preferisco delle foto con una serie di quinte che scandisca la profondita' e guidi l'occhio verso i punti della foto che voglio risaltino.
E' come nel bidimensionale, solo un po' piu' complicato. Pero' il risultato... e' strepitoso...

Ogni tanto conosco gente che non riesce a vedere ad occhio nudo o con ausili economici le foto in tre dimensioni ( internet e' zeppa di tutorial su come visualizzare le stereofoto), e provo sinceramente pena per costoro perche' e' loro preclusa una esperienza visiva ed emotiva veramente intensa.

Gli anaglifi, pur con la loro limitazione cromatica, sono tuttavia una discreta ed economica via di mezzo per mostrare anche ai "meno interessati" (che non si applicherebbero mai nella visione ad occhio nudo) foto in 3d.

Spero di avervi messo una bella pulce nell'orecchio e di avervi invogliato a fare foto stereoscopiche!

lunedì, agosto 04, 2008

Filicudi.. mon amour!

A filicudi si possono vedere paesaggi come questi:
La Canna and Monte Nassari



Tramonto a Filicudi


Filicudi, sunset, "la canna" rock


Filicudi Beach, again!

Filicudi - Tramonto a Montagnola

Questa e' una foto d'epoca del 1972... ma il luogo non e' poi tanto dissimile... salvo una sdemanializzazione "anomala"...
1972 Filicudi Island, Pecorini Harbour

Filicudi grind stones, made in 1800-1900

Filicudi and Alicudi islands at sunset

Salina, Lipari from Filicudi Island.

Filicudi - Il Perciato

Filicudi - Siccagni , Grotte e perciato

Alicudi island from the Dock of Pecorini, in Filicudi

The transparence of the sea of Filicudi

Filicudi, La Canna and MonteNassari

Pecorini by night

Vuoi saperne di piu' ? Ecco un buon sito sull'isola di filicudi!

domenica, agosto 03, 2008

Fai le tue vacanze a Filicudi !

Vieni a Filicudi!

Due righe per ricordare ai miei 2 lettori che nell'isola di Filicudi affitto una casa per le vosre vacanze estive!

Se avete in mente di andare alle eolie... date un 'occhiata alle foto su filicudi nel sito... nel caso aveste dubbi su quale isole scegliere!

Buone vacanze a tutti!
roberto

ps: il sito e' http://www.filicudi.info !